Pensieri a occhi chiusi

in-una-notte-di-luna-piena-divento-una-stella-L-nxSzdE

Giace gelido il respiro
e s’abbandona libero
tingendo di silenzio il cuore
Fiorisce la notte
in una lacrima di luna
scritta nel buio
scricchiola
sfiorata dal vento
vento di ghiaccio
vento di assenza
dove abita lo sguardo
che cerca te

Lia Grassi

Foto di Connie Imboden

Ascoltando Sylvia Howard – I wanna go somewhere https://youtu.be/bQ-PiMjnWC8

Annunci

Verso il futuro

24955714_1893750677309596_239083156130504737_o

VERSO IL FUTURO

Viaggia dentro il silenzio
la distratta curva
del mio pensiero
insegue il vento
tremante zitta
mi porta lontano

Spazia tra i segreti delle nuvole
negli ieri ormai spenti
esplora l’oggi 
sconfina e inciampa nelle ombre
che mi inseguono beffarde
e bussano alla mia porta

Allungo la mano
verso quel senso salvifico
che smuove le vene
che abbatte sguardi e tempo
che combatte e urla 
come un mare in tempesta

Allungo la mano
verso il mistero
verso il futuro 
quello che è dentro di me
quello che ogni giorno mi chiede
chi sarò io domani

Lia Grassi

Tra le tue radici

570x427_Freedom_7046

TRA LE TUE RADICI

Sbianca il tuo tempo
mentre il sole brilla ancora
sulle tue labbra
e nei tuoi occhi
viaggiano lontani ricordi

Le nuvole e le ombre
di questa nostra vita
son volate via
come foglie ormai slegate
e disperse nel vento del passato

Ho nella pelle il calore
dei tuoi sguardi
e di quegli abbracci
avvolgenti rassicuranti
intrisi di coraggio

Mi piace pensare a te Mamma
cercare il tuo volto
nei riflessi di quelle emozioni
sparpagliate ma ancorate
a questo mio tempo

Stringo le tue mani
ti osservo e indugio nei tuoi silenzi
riscopro antiche parole
sprofondando poi
nel tuo stupendo sorriso

Fammi spazio ora Mamma
ho bisogno di riporre il mio cuore
tra le tue radici
quelle radici che un giorno
mi donarono la vita

Lia Grassi

 

 

Keiryu

22815416_1832765160074815_9213962527249325101_n

si fermano qui gli occhi
dove i respiri di quest’alba 
inventano il nuovo giorno –
sarò brezza tra cielo e mare
oltre quell’oltre e oltre il silenzio

Lia Grassi 

Respiro d’autunno

1.jpg

Senza passato
la pioggia stasera 
scivola pigra
sui vetri e sulle gote

Svogliato anche il vento
sibila sfumando
la sua voce fresca
tra le foglie che si slegano
da rami aridi e scarni

Colmano il vuoto
note delicate d’un pianoforte
trascinando il pensiero di te
nell’avvolgente riflesso
d’un respiro d’autunno

Lia Grassi