Archivi

Marea notturna

img_0823

S’incendia e freme la luna
mentre la sabbia
sorseggia sale
e la marea attraversa gli occhi

Ritrovo immagini
e freschezza d’onde
e voci che parlano il silenzio
vagando furtive nella notte

Mi aggrappo al vento
sconosciuto e libero
al mio grido nudo
che veste nuovo colore

Sussurri d’argento
sulla bocca e sui fianchi
e l’infinito a rotolare
tra sogni proibiti

Lia Grassi

Titolo e foto straordinaria del mio grandissimo amico Lorenzo (Tiferett) che ringrazio sempre per la sua affettuosa amicizia

Petalo sgualcito

tiferett_7

C’era sempre
quel pudore velato
che implodeva
e stordiva l’attesa

Ora resti lì
a nasconderti il volto
a raccogliere quella pelle
che come petalo sgualcito
scolora e succhia il buio

Si aggroviglia la rabbia
in un riflesso sfuggente
che piange sogni
mutando quel segreto in ombra

Lia Grassi

Click interpretativo sulla bellissima foto del carissimo amico Lorenzo (Tiferett)
Iniziativa del Multiblog LaNostraCommedia

Rosei respiri

T3

C’è il mistero del vento
racchiuso in rosei respiri
che si offrono
al sorgere dei riflessi
d’un fragoroso silenzio

Accenni d’aria vorticosa
che scalfiscono le ombre
e sfuggono inciampando
nell’insistere del tempo
e nel fluire dell’esistenza

Lia Grassi

CLICK INTERPRETATIVO SULLA SPLENDIDA FOTO DI LORENZO (TIFERETT)
Bellissima iniziativa del multiblog LaNostraCommedia

Respiro

Tiferett_3

D’argento il tempo
nel giorno che si affaccia
su riflessi di nubi
e inchiostro di cielo
nel vento
l’invisibile contorno
d’un volto
d’una illusione
mentre sbocciano
voci lontane
ferme su labbra
appartenute a un respiro

Lia Grassi

CLICK INTERPRETATIVO sulla Magnifica e coinvolgente immagine di Lorenzo (Tiferett)
Bellissima iniziativa del multiblog LaNostraCommedia

Nascosta nella notte

img_8039

Annego nel vento d’un sogno
tra imprevedibili maree
travolgenti pensieri
parole in tempesta

Mi nascondo nella notte
e in quel silenzio che riposa
tra i miei segreti e le mie paure
lascio cadere l’ultima ombra

Scorgerò velieri tra respiri di luce
e approderò libera su isole di vita
e nell’addio al buio sconfinato
rinascerò luna d’alba

Lia Grassi

Ringrazio il mio dolcissimo amico Lorenzo (Tiferett)  che mi ha gentilmente concesso di abbinare questa sua splendida foto ai miei versi  

Accendimi

img_7172

Accendimi mare
dei tuoi respiri
quando il sole pulsa
e il tramonto è fuoco ardente
e oltrepassa ogni sguardo
La salsedine punge la pelle
le labbra assetate
e gli occhi si riempiono
d’onde preziose e leggere
vivono
Accendimi mare
voglio immergermi
nei tuoi sussurri
lasciarmi cullare
dai tuoi silenzi
È scritto nel vento
l’avvolgente tuo profumo
mi accarezza
mi parla di spiagge lontane
ed io inizio a volare

Lia Grassi

Questa poesia è nata ammirando la splendida foto del mio carissimo amico Lorenzo (Tiferett) dal titolo “Accendimi”