Archivi

A mia figlia Roberta

Pino Daeni-Amore materno

Occhi immensi color di edera che parlano d’aurore, tramonti e della tua voglia di libertà. Ti ricordo bambina tra le mie braccia, le tue labbra stampate sulle mie gote ed io assetata dei tuoi abbracci. Dolci ricordi saltellano la mente dove la tua voce si fa eco. Un sorriso increspa le mie labbra ripensando ai nostri giochi,  alle nostre risate. Ormai sei cresciuta sei una donna ed io rivivo in te la mia giovinezza. Credi sempre in te, nel futuro, nessuno ti potrà mai togliere i sogni! Vivi, cogli l’attimo, danza le tue emozioni, dissetati con le tue sensazioni, circondati di luce e non fermarti mai. Finché mi sarà concesso camminerò al tuo fianco racchiudendo nel mio cuore ogni attimo di noi.  Quando dico Ti AMO non lo dico per abitudine o tanto per parlare, Lo dico per ricordarti che sei la cosa più bella che mi sia mai accaduta. Sei il trionfo della mia esistenza. 

Lia Grassi 

Tema settimanale : Mini racconto: A mio figlio. Quando dico Ti AMO non lo dico per abitudine o tanto per parlare, Lo dico per ricordarti che sei la cosa più bella che mi sia mai accaduta. 

Ringrazio di cuore la Redazione del Multiblog LaNostraCommedia2 per aver scelto il mio Mini racconto tra i migliori della settimana assegnandogli come premio virtuale la Moneta di Bronzo.

Motivazione : Splendida dedica a tua figlia in tema perfetto. Straordinario mini racconto. Bravissima