Archivio | aprile 2015

Baishù

4wy4

nel giardino del tempo
appassisce ormai anche il tramonto
tra ricami di luna
lo sbocciare d’ombre e silenzio

Lia Grassi

Immaginami

421667_372541876097158_1213147505_n

Immaginami tempo
a scrosciare attimi ed illusioni
a raccontare sorrisi e lacrime
a tessere sospiri di vita
a guardarmi allo specchio
e riempirmi lo sguardo di te
e del mio domani

Immaginami risveglio
su prati inebriati di rugiada
ed albe dipinte con fragile essenza
di rose e di viole
e di palpiti d’ali
con cui nutro i miei passi
alla ricerca di libertà

Immaginami notte
ad avvolgerti di riflessi
tra diamanti e luna
sospesi su galoppi di mare
vaporosa come una carezza
ardente come un bacio
suadente voce tinta d’eterno

Immaginami silenzio
a rubare ombre e sogni
a riempire la mia anima del tuo cuore
a posare il mio respiro
sulle tue parole
a catturare il vento
e viverlo con te

Immaginami
e indosserò il tutto ed il sempre

Lia Grassi

Senryu

Benvenuto Cellini - Crocifisso (particolare, El Escorial, Monastero di San Lorenzo, 1556-62)

un volto a nudo
tra tenebre e silenzio –
poi sarà cielo

Lia Grassi

Particolare del Crocifisso di Benvenuto Cellini

– Crocifisso (particolare, El Escorial, Monastero di San Lorenzo, 1556

Ringrazio la redazione del Multiblog LaNostraCommedia per aver scelto questo mio componimento

Motivazione :Splendida interpretazione triste e dolorosa di questo viso del Cristo opera magnifica del Cellini. Ottimo senryu. Bravissima

23 Aprile

20150423_175836

Questi sono i bellissimi fiori che mia figlia Roberta mi ha regalato per il mio compleanno ❤

Tanka

563794_385049971513015_619300389_n

vibrano cielo
ali spiegate al vento –
eco di marzo

sull’azzurro del mare
dopo lo stridio il nulla

Lia Grassi

Metrica Tanka 5/7/5 7/7

Libera

11156290_856558831067210_2682374806459341162_n

Intarsi di riflessi ed ombre
in un tempo dorato
mentre graffi d’ onde
e promesse d’ eternità
regalano echi inespressi

Miriadi di specchi
profili delineati
e poi dissolti
in vento di sale
a seguire il mio respiro
e mi scopro silenzio
viva e libera
di svelarmi

Non posso più nulla ormai
se non naufragare
e lasciarmi avvolgere
dai lontani segreti
del mio domani

Lia Grassi

Versi nati ammirando la splendida foto della mia carissima amica Agnese Giallongo

Il cielo sopra di noi

071

Spiove ormai il silenzio
mentre il cuore fa capolino
tra cristalli di sogni
e venti di luce
ingombri di melodiosi ricordi
a sfiorarsi
a sfiorirsi
tra ombre e riflessi di parole
che saggiano la pelle e gli occhi

Nessuna traccia
nella fragile voce del tempo

Solo il cielo sopra di noi

Lia Grassi

Foto mia